Natale in famiglia

Estivabrico 2018 – Capitolo 4
agosto 29, 2018
28/11/2018


Il Natale è un periodo speciale perché fatto per stare insieme.
Un momento magico per i bambini è la decorazione dell’albero: soprattutto perché nel farlo si sta insieme. Non dedichiamoci a questa attività con fretta: stabiliamo un giorno e un orario, spegniamo i cellulari, allontaniamo dalla nostra mente le fatiche della giornata. Vivremo così un profondo momento di intimità famigliare che ricorderemo con affetto negli anni futuri.
Se abbiamo bambini piccoli possiamo realizzare con loro le decorazioni da appendere, possiamo aggiungere i lavoretti fatti a scuola, i ricordini presi nei viaggi fatti insieme, i ciucci che i bambini non usano più: in questo modo diventerà l’albero della vita della famiglia.
Poco importa se avrà mille colori e non sarà perfetto: i bambini al contrario saranno gratificati nel vedere i loro sforzi appesi e proveranno entusiasmo ogniqualvolta guarderanno l’albero.
Vanno invece evitate frasi come: “Questi lavoretti non si possono appendere perché rovinano l’albero”, “Facciamo presto”, ecc… I bambini hanno bisogno di sentirsi valorizzati in quello che stanno facendo, denigrandoli non li rendiamo solo tristi ma miniamo la loro autostima.

Con bambini più grandi la decorazione dell’albero può trasformarsi invece in una vera prova di creatività. Si può iniziare dividendosi i compiti: qualcuno si dedicherà a trovare il giorno perfetto in cui decorare l’albero, chi i materiali se si decide di creare qualcosa, qualcun altro le decorazioni che si sono scelte.
Si potrà così creare un albero monocromatico, oppure un albero con un tema: potrebbe essere riempito di peluche o di dolcetti finti.

Ancora l’albero potrebbe essere un’ottima ambientazione per un presepio: le statuine potrebbero venire appese o inserite tra i rami.
Un’ultima idea potrebbe essere quella di riempire l’albero di bigliettini numerati dall’ 1 al 25 per avere un calendario dell’Avvento appeso. All’interno di ogni bigliettino potrebbe esserci una decorazione da appendere a sua volta all’albero, o un impegno da svolgere quel giorno o una riflessione per tutta la famiglia.
Decorare l’albero di Natale insomma è un’ottima attività per stare insieme con mamma e papà in un tempo di qualità, per imparare a creare qualcosa e per divertirsi. Perciò: a ciascuno il suo albero e Buon Natale!

Licia Pittarello

Autrice e illustratrice di libri per l'infanzia,
Laureata in Lettere, ha insegnato nella scuola primaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *